Alla luce della situazione attuale di emergenza, la Romagna Visit Card ha deciso a malincuore di prendersi una pausa in questo 2020.

L’intero sistema turistico, non solo quello del nostro territorio, sta vivendo un momento molto difficile; per questo, siamo già al lavoro per rendere la Card uno strumento ancora più evoluto ed integrato, che possa contribuire a una maggiore attrattività del territorio e al rilancio del settore, una volta superata l’emergenza.
Per tutti gli aggiornamenti continuate a seguirci sulla pagina Facebook, che rimane sempre attiva come canale informativo e punto di contatto con gli utenti.
A presto!

Notice
  • Google Geocoding API error: The request was denied.

Antico Porto - Parco Archeologico di Classe - Ravenna

Il nuovo sito archeologico dell’Antico Porto di Classe, prima stazione del Parco Archeologico, sviluppato intorno alla grande Basilica di Sant’Apollinare in Classe, rappresenta uno dei più importanti scali portuali del mondo romano e bizantino.
Proprio al V secolo - l’epoca d’oro di Ravenna capitale e di Classe - risale l’impianto generale delle strade e degli edifici che sono al centro del progetto di musealizzazione a cielo aperto dell’Antico Porto, ossia la fase portuale databile al periodo tardo antico e bizantino, che rende evidente la dimensione e il contesto di quello che all’epoca era un grande porto commerciale, un porto al centro di traffici rilevantissimi con l’ Africa e, in particolare dopo il 540, con l’Oriente.

La visita inizia dal Centro Visite, che ospita al suo interno “l’arena” in cui i visitatori possono assistere all’introduzione al sito archeologico grazie a multi proiezioni a parete e pavimento, concepite come un unico sistema di coinvolgimento visivo, allo scopo di proporre un inquadramento storico, archeologico e geografico.
Si prosegue poi lungo il percorso di visita, sviluppato intorno ai magazzini portuali e alla strada basolata che attraversa l’area: qui sono installati 10 pannelli illustrativi con approfondimenti tematici iconografici e testuali e sono presenti 5 “lastre prospettiche”, pannelli a sovrapposizione grafica, realizzati in vetro, che mostrano ricostruzioni di elementi architettonici non più presenti, sovrapponendosi con il panorama retrostante, restituendo la vista del complesso come doveva essere a suo tempo.

Indirizzo

  • Indirizzo: Via Marabina, 7
  • Città: zona Ponte Nuovo - Ravenna (RA)

Contatti