Notice
  • Google Geocoding API error: The request was denied.

Classis Ravenna - Museo della Città e del Territorio

CLASSIS RAVENNA, l’emozione di entrare nella Storia

Classis Ravenna, il nuovo museo inaugurato di recente, è l’imperdibile punto di riferimento per chiunque voglia conoscere la storia di Ravenna e del suo territorio: dai primi insediamenti alla civiltà etrusca, poi al ruolo importante della città in epoca romana sino a Ravenna Capitale dell’Esarcato Bizantino. Qui, nei primi decenni del secolo scorso, si trasformavano tonnellate di barbabietole in zucchero, poi il declino. Data gli anni ’90 l’idea di trasformare i grandi fabbricati abbandonati in una risorsa per il futuro di Ravenna e non solo. 

Oggi sotto le imponenti campate si sviluppa un’area espositiva di 2.600 metri quadrati, Classis Ravenna, che rappresenta, a livello nazionale, uno dei più importanti interventi di recupero di archeologia industriale volto alla realizzazione di un contenitore culturale: sono oltre 600 i reperti archeologici ospitati al suo interno, proposti in un percorso storico arricchito da ausili tecnologici, didattici ed educativi. Area per area, ci si immerge dentro gli snodi principali della storia del territorio, dalla preistoria all’antichità romana, dalle fasi gota e bizantina all’alto Medio Evo.

Unitamente alla Basilica di Sant’Apollinare in Classe, definita una dei più grandi esempi di basilica paleocristiana e all’Antico Porto di Classe, considerato uno dei principali scali portuali del mondo romano e bizantino, Classis Ravenna costituisce il Parco Archeologico di Classe.

Address

  • Indirizzo: Via Classense, 29
  • Città: Ravenna (RA)

Contact